Robassomero nel tempo

Cerca nel sito
Cerca nel sito

Vai ai contenuti

Nei campi a quattro anni

COME ERAVAMO > L'ECONOMIA

A QUATTRO ANNI NEI CAMPI.
(Intervista fatta a FINELLO MARIA)


D= A quanti anni ha incominciato a lavorare i campi?

R= Io a lavorare i campi ho incominciato a quattro anni, andavo a zappare l'orto, a togliere il letame, a spaccare la legna o a fare parecchi altri lavori. A 14 anni ho incominciato ad andare in una cascina vicino alla nostra, dove si faceva tutto.

D= Quali prodotti coltiva e con quali mezzi?

R= In primavera si coltiva il granoturco, con i trattori e motofalciatrici poi si semina il mais, patate, ortaggi e vari.

D= Lavora da sola o è aiutata da qualcuno?

E= In campagna non si può lavorare da soli perché ci sono molte cose da fare per cui non renderebbe.

D= Come viene utilizzato il prodotto (lo usate solo in famiglia oppure lo vendete)?

R= Il prodotto viene utilizzato solo in famiglia.

D= Quanto famiglie contadine ci sono a Robassomero?

R= Circa 7.

D= Ci descriva una giornata lavorativa .

R= Una mia giornata,lavorativa è sempre molto faticosa, alla mattina mi devo alzare presto per accudire alle bestie, darle da mangiare, togliere il letame, pulire la stalla. Alla sera non si va mai a dormire prima delle 11.

D= Come vede il futuro dell'agricoltura e cosa si dovrebbe fare per sviluppare questa importante attività?

R= Per sviluppare questa importante attività bisognerebbe avere più voglia di lavorare, e non come i giovani che piuttosto di lavorare e guadagnare lo stipendio vanno a rubare o fare i delinquenti.


D= Secondo lei perché i giovani d'oggi non lavorano più i campi?

R= Perché il lavoro è troppo faticoso e non si è mai liberi.

***



Torna ai contenuti | Torna al menu